Klimastreik a Lipsia

Anche a Lipsia lo Sciopero per il Clima. Appuntamento il 20 settembre ad Augustus Platz.

di Mavi Caporali

La polemica tra i giovani liberali e l’Università di Lipsia non ha certo spento l’entusiasmo per il prossimo “FridayfurFuture”, la mobilitazione iniziata due anni fa dagli studenti e che ora è diventata un appuntamento generale per giovani e adulti. Ma quella di venerdì 20 settembre sarà una giornata particolare: per la terza volta la chiamata è allo sciopero globale, pensato come una manifestazione internazionale destinata a coinvolgere milioni di persone. La data è stata scelta in (quasi) concomitanza con il vertice delle Nazioni Unite sul clima, che si svolge a New York dal 21 al 23 settembre. La conferenza stampa che si è tenuta a Berlino ha spiegato le ragioni di questa nuova mobilitazione, che in Germania coincide con il giorno il cui il governo illustrerà il proprio piano per la protezione dell’ambiente. La data è stata pensata in vista anche della prossima conferenza sul clima (Cop25) che si terrà in Cile dal 3 al 12 dicembre. Dopo il fallimento della precedente conferenza lo scorso anno a Katowice, in Polonia, gli impegni presi dagli Stati sono stati davvero pochi. L’Unione europea non ha fatto eccezione, non riuscendo a raggiungere un accordo tra gli Stati membri per la riduzione delle emissioni di Co2. Complice, in questo, il “negazionismo climatico” di molti leader mondiali (lo statunitense Trump e il brasiliano Bolsonaro ne sono un esempio) e anche europei, primo fra tutti l’ungherese Orban.

La questione ambientale è diventata tema politico e allo stesso tempo terreno di scontro politico. Risiede anche in questo la polemica a distanza tra Beate Schücking, rettrice dell’Università di Lipsia, e Maximilian König, esponente dei giovani dell’Fpd (Julis). La rettrice ha invitato i giovani a partecipare, con i modi che preferiscono, alla giornata di mobilitazione a cui anche lei prenderà parte. König le ha contestato di non aver rispettato la neutralità dell’Università, prendendo una posizione che ha giudicato “politica” e non “sociale”. Il comunicato stampa dei Julis aggiunge a questo una frase emblematica: “Die Universität postuliert Klimaschutz als indiskutables Mehrheitsanliegen, obwohl aktuelle Wahlergebnisse eine andere Sprache sprechen”. I risultati elettorali, dicono, “parlano un’altra lingua”. Quale? Quella espressa a livello locale, dove Linke è il primo partito, seguita dai Verdi? O quella a livello regionale, dove i migliori risultati li porta a casa AfD, che nega il cambiamento climatico e sostiene che la protezione del clima sia un “complotto” per frenare l’economia della Germania dell’Est? Il comunicato non lo dice espressamente, ma i media che riportano questa storia danno per scontata la risposta.

E tutto questo ricorda una recente diatriba sul senso politico e sociale dell’ambientalismo, che ha coinvolto una nota catena di prodotti bio di Lipsia e un imprenditore aderente a AfD.

Ai più giovani però questa discussione sembra non interessare affatto. “Siamo inclusivi, ma lasciate a casa la Porsche”, rispondono. Se pure non verranno i giovani liberali, gli organizzatori del Klimastreik non saranno soli: in Germania oltre 200 tra associazioni, sindacati (i Ver.di erano alla conferenza stampa e hanno mobilitato tutti i loro iscritti), chiese evangeliche, istituzioni hanno dato la loro adesione alle 450 demo previste. A Lipsia l’appuntamento è alle 15 in Augustusplatz.

Ps: se per caso non siete a Lipsa e volete sapere dove manifestare, qui trovate la mappa che vi aiuterà a vedere il luogo di incontro a voi più vicino.

Buon Klimastreik!

Credit photo: ©Jörg Farys/Fridays for Future su licenza Creative Commons (CC BY 2.0)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...