News dalla Germania/LeipzigZimmer, la stanza delle sorprese

La LeipzigZimmer è diventata una realtà: cosa ci riserverà sarà una vera sorpresa!

La biblioteca comunale di Lipsia sulla Wilhelm-Leuschner-Platz mette una sala al primo piano grauitamente a disposizione dei cittadini. Si tratta di uno spazio aperto, gestito dai cittadini stessi, che proporranno il proprio programma.

“Lipsia è una città in cui i cittadini sono sempre stati impegnati. Essi contribuiscono allo sviluppo di questa città, vogliono contribuire con le proprie idee e rappresentare i propri interessi” dice l’Assessore alla Cultura Skadi Jannicke. E questo spazio di scambio e apertura è la LeipzigZimmer presso la biblioteca comunale.

La LeipzigZimmer è un progetto, ma anche un po’ un esperimento. Sarà una sala multifunzionale le cui tematiche e i formati saranno gestiti dai cittadini o dalle associazioni, che prenoteranno la sala tramite un calendario online.

Nella sala ci saranno anche libri e una Leipzig-Box, una scatola ricca di enigmi e rompicapi da risolvere, oltre ad una vetrina interattiva per poter dare un’occhiata alla camera del tesoro della Biblioteca Comunale della città.

La biblioteca mette a disposizione la sala, tavoli, sedie e l’attrezzatura necessaria per un’eventuale presentazione, ma non si occupa della supervisione e organizzazione degli eventi, a carico di coloro che propongono l’evento.

Per prenotarsi, maggiori informazioni sul sito della Leipzigzimmer. Ancora da chiarire quanto in questo progetto dovrà intervenire la biblioteca.

“Vogliamo pensare alla nostra biblioteca in modo diverso e creare un luogo aperto dove i cittadini possano giocare un ruolo attivo e responsabile. La molteplicità di questa città e dei suoi abitanti deve rispecchiarsi nella sua biblioteca”. spiega Susanne Metz, la direttrice del sistema bibliotecario della città.

Le prime attività già a gennaio: la serie “Abgestaubt: Neues aus dem Naturkundenmuseum”, una Social-Media-Walk, l’incontro mensile con l’associazione Batzen-Tauschring e.V., un workshop con l’associazione Cradle to Cradle e.V. e un incontro di maglia.

E se poteste proporre il vostro evento, quale sarebbe?

Quali idee realizzereste con una sala a disposizione?

Il progetto LeipzigZimmer rientra nei 16 progetti finanziati dalla Kulturstiftung des Bundes (fondazione federale per la cultura) grazie al fondo “Hochdrei – Stadtbibliotheken verändern“. Le biblioteche sono infatti al centro di un grande dibattito e attraversano un periodo di trasformazione per diventare luoghi di incontro, di radicamento sociale, scambio di conoscenze e luoghi in cui le persone possano passare più tempo.

Il progetto è realizzato in collaborazione con la Stiftung Bürger für Leipzig, il Naturkundemuseum, la Volkshochschule e il centro sociale Villa gGmbH Soziokulturelles Zentrum.

Fonte: Stadt Leipzig
Foto: © Stadt Leipzig

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...