Ricette/Zimtknoten

Zimtknoten

Profumo di burro e cannella per questi dolci che vengono dalla Scandinavia ma che ogni Paese ha reinterpretato a modo suo.  In questo caso vi presentiamo una delle ricette della tradizione danese. Buon appetito!

Ingredienti:

Per l’impasto

2 uova (medie-M)
21 g di lievito fresco
180 ml di latte
425 g di farina
30 g di zucchero
1 bustina di zucchero vanigliato
60 g di burro morbido
sale

Per la farcitura

100 g di burro morbido
70 g di zucchero
1 cucchiaio di cannella in polvere
1 cucchiaino di cardamomo macinato
farina per lavorare
2 cucchiai di latte (al 3,5% di grassi)

Preparazione

  • In una terrina sciogliete il lievito nel latte. Aggiungere la farina, lo zucchero, lo zucchero vanigliato, il burro, 1 ½ cucchiaino di sale, uno uovo intero e un albume. Conservate il tuorlo che avanza in frigo avendo cura di coprirlo.  Impastare il tutto con il gancio dell’impastatrice o a mano per circa 10 minuti per ottenere un impasto liscio. Formare una palla e lasciare coperto in frigorifero per circa 12 ore. (preferibilmente durante la notte).
  • Il giorno dopo, mescolare il burro, lo zucchero, la cannella e il cardamomo con un mixer a mano fino a ottenere una crema.
  • Foderare due teglie con carta da forno. Con un coltello incidere la pasta a croce sulla superficie di lavoro infarinata. Piegare gli angoli verso l’esterno, infarinare leggermente e stendere la pasta in un rettangolo (dimensioni 30 × 50 cm).
  • Immaginate la pasta divisa  idealmente in tre parti uguali e spalmatene due terzi con il burro speziato precedentemente preparato. Poi piegare il terzo libero verso la parte imburrata (ne verrà quindi coperta metà ) e con la restante parte imburrata coprite le due già sovrapposte. Avrete così un rettangolo di pasta di 10 cm x 50 cm. Girare la pasta piegata di 90°, infarinarla leggermente e stenderla di nuovo in un rettangolo (30 × 50 cm). Tagliare la pasta a metà nel senso della lunghezza e tagliare ogni metà trasversalmente in 10 strisce (3 × 25 cm). Attorcigliare le strisce su se stesse, avvolgerle intorno a due dita per formare dei nodi e piegare l’estremità verso il basso. Mettere i nodi distanziati sulle due teglie e lasciare coperto per circa 1 ora.
  • Preriscaldare il forno a 180°. Sbattere il tuorlo d’uovo che avevate conservato in frigo assieme a 2 cucchiai di latte e spennellare i nodi con metà di questa preparazione. Cuocere le teglie una dopo l’altra nel forno (centrale) per 20-25 minuti fino a doratura. Mentre è ancora caldo, spennellate con il restante latte di tuorlo d’uovo e lasciate raffreddare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...