Il Bundeskabinett approva la bozza della nuova legge federale contro la pandemia.

Il Bundeskabinett ha approvato martedì 13 aprile la bozza della legge federale per frenare la pandemia. Il Bundestag e il Bundesrat discuteranno questa bozza nei prossimi giorni, fino ad allora non si parlerà ancora di legge. Ecco le regole probabili a partire da un tasso d’incidenza di 100.

di Mara Boifava

L’emergere delle nuove varianti del virus e il caos dei decreti anche all’interno degli stessi Stati federali hanno portato il Bund a formulare la nuova bozza di legge federale, anche se con molta lentezza. La prima fase dell’approvazione è stata superata oggi con la riunione del Gabinetto federale, al termine della quale la Cancelliera Angela Merkel ha ribadito come sia necessario agire adesso:

“La terza ondata della pandemia ha il nostro Paese saldamente nella sua morsa. Il numero di nuove infezioni è in costante aumento, e sempre più persone richiedono un trattamento medico intensivo. Se avessimo aspettato che tutti i letti di terapia intensiva fossero occupati, sarebbe stato troppo tardi. Non dobbiamo permettere che questo accada e non dobbiamo neppure ignorare le grida d’aiuto dei medici di terapia intensiva. Il freno d’emergenza a livello nazionale è dovuto.
Nella fase attuale della risposta alla pandemia, è importante essere in grado di reagire rapidamente con misure protettive su base nazionale perché la situazione è grave. Anche noi dobbiamo prenderla sul serio”.

Bundeskanzleramt– 13.04.2021 – Angela Merkel – Bundeslockdown

Finora sono stati soprattutto gli Stati federali a decidere sotto la propria responsabilità il tipo e la portata delle misure appropriate per contenere il virus Corona, per lo più sulla base di consultazioni concordate tra i primi ministri e la Cancelliera. Queste misure continueranno ad essere applicate quando l’incidenza sarà inferiore a 100 casi su 100.000 abitanti in 7 giorni. Tuttavia, secondo la nuova bozza di legge, è previsto che se in un distretto o città verrà superata l’incidenza di 100 per tre giorni consecutivi il Bund toglierà le autonomie decisionali dei Länder e verranno seguite regole unitarie a livello nazionale, destinate a ridurre significativamente i contatti e la mobilità delle persone.

Attenzione: si tratta ancora di una bozza di una legge, che entrerà in vigore solo se approvata da tutte le parti in causa. Nei prossimi giorni verranno consultati prima il Bundestag, poi il Bundesrat.

Queste sono le regole nazionali approvate oggi dal Bundeskabinett a partire da un’incidenza di 100 nel distretto o città:

Restrizioni di contatto per incontri privati all’interno e all’esterno.

La riduzione dei contatti, quindi anche dei contatti privati, è il mezzo più efficace per rallentare il numero di nuove infezioni. Se l’incidenza supererà il limite 100 saranno permessi solo gli incontri di un un nucleo abitativi con un’altra persona esterna al posto di quelli tra due gruppi abitativi per un max. di 5 persone.

Apertura di negozi.

Rimarranno aperti negozi per l’approvvigionamento quotidiano, beni di prima necessità e servizi esistenziali, come supermercati, drogherie, negozi di alimentari, forniture per animali domestici, negozi di bevande, servizi di ritiro e consegna, farmacie, negozi di forniture mediche, negozi per bambini (Babymarkt), tecnici di calzature ortopediche, onoranze funebri, ottici, tecnicii apparecchi acustici, casse di risparmio e banche, uffici postali, tintorie, lavanderie e giornalai, librerie, distributori di benzina, centri di riciclaggio, officine di riparazione di automobili e biciclette e relativi punti di ricambio, commercio all’ingrosso limitato ai commercianti, vivai, imprese di orticoltura e floricoltura, mercati di giardinaggio e negozi di fiori, Baumärkte. Il prerequisito rimane, ovviamente, l’osservanza di piani igienici appropriati, l’obbligo di indossare mascherine mediche, il tracciamento di dati e il piano di test se previsto.

Servizi relativi al corpo.

I servizi relativi al corpo dovranno essere usati solo per scopi medici, terapeutici, infermieristici. Eccezione: una visita dal parrucchiere, ma solo se il cliente può presentare un test attuale del giorno e indossando una mascherina. Altri servizi legati al corpo non saranno più possibili.

Strutture ricreative e sportive limitate.

Ristoranti e hotel, strutture ricreative e culturali dovranno chiudere se l’incidenza supererà il limite 100. Gli atleti professionisti così come gli atleti competitivi delle squadre federali e statali potranno continuare ad allenarsi e anche a gareggiare nel rispetto dei piani di protezione e igiene. Agli eventi sportivi non potranno partecipare spettatori. Per tutti gli altri è possibile fare sport da soli, in coppia o solo con i membri del proprio gruppo abitativo.

Restrizioni di uscita e coprifuoco.

Tra le 9 di sera e le 5 del mattino potranno uscire di casa solo coloro con un motivo valido, come lavoro, servizio medico o bisogni del cane. Le restrizioni all’uscita aiutano a limitare la mobilità e a ridurre il numero di nuove infezioni.

Scuola

Sul territorio nazionale non saranno permesse lezioni in presenza nelle scuole e l’assistenza regolare negli asili se l’incidenza supererà il limite 200 casi su 100.000 abitanti in 7 giorni.

Foto- Screenshot dal Bundesregierung

Link per approfondire:

Bundesregierung- Bundeseinheitliche Notbremse bei hohen Infektionszahlen (13.04)

Bundesregierung- Pressestatement von Bundeskanzlerin Merkel zur Ergänzung des Infektionsschutzgesetzes am 13. April 2021

Caos nei decreti e autonomie federali, il Bund vuole maggiori poteri. Chi si oppone, e chi è a favore?

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...