Chiusura delle scuole e esami ai tempi di Corona

In gran parte della Sassonia le scuole e gli asili dovranno chiudere lunedì 26 aprile. Solo in quattro dei 13 distretti del Freistaat rimarranno aperte le strutture scolastiche, ovvero nelle città di Dresda e Lipsia e nei distretti di Leipziger Land e Svizzera Sassone. Sarà allestita l’assistenza d’emergenza per la scuola primaria e negli asili in base ai gruppi lavorativi dei genitori. Le tasse degli allievi verranno restituiti se non verrà utilizzato il servizio.

di Mara Boifava

Secondo la legge del Notbrembse, entrata in vigore il 23 aprile, le scuole e gli asili devono chiudere se l’incidenza di sette giorni è superiore a 165 per tre giorni consecutivi. A Lipsia, sotto il tasso d’incidenza 165 le scuole e gli asili rimarranno aperti in Regelbetrieb limitato e con classi alternate.

Questo limite è stato tuttavia superato nella gran parte dei distretti sassoni, tranne nei quattro nominati sopra, come potete vedere sul sito Sachsen.de, che quindi chiuderanno tutte le strutture scolastiche allestendo l’assistenza d’emergenza.

Infektionsfälle in Sachsen

Queste sono le ordinanze generali e le eccezioni:

Allgemeinverfügung – Ausnahme von der Untersagung der Präsenzbeschulung für Abschlussklassen (Grund-, Ober-, Berufs-, Fachschulen, Gymnasien usw.) und Förderschulen sowie Festlegung von Kriterien für eine Notbetreuung (*.pdf, 0,19 MB)

Allgemeinverfügung – Ausnahme von der Untersagung der Präsenzbeschulung für Abschlussklassen (Ausbildungsstätten der Ressorts) (*.pdf, 0,12 MB)

Nel caso di strutture chiuse è stata allestita l’assistenza d’emergenza per i bambini di certe persone e gruppi professionali nelle scuole primarie. Le decisioni sull’ammissione alle cure di emergenza saranno prese a livello locale. Maggiori informazioni sull’ammissibilità all’assistenza d’ emergenza e ai gruppi lavorativi sono disponibili sul portale Eltern, Schüler, Lehrkräfte, Erzieher e in questo allegato:

Le domande e le risposte più importanti sulle conseguenze del freno d’emergenza federale per le operazioni scolastiche e di asilo possono essere trovate sul blog del ministero dell’Istruzione.

I moduli per l’assistenza già archiviati nelle scuole elementari rimangono validi, purché le informazioni continuino ad essere accurate. Riguardo agli asili chi non potrà usufruire del servizio riceverà indietro i pagamenti.

Ci sono eccezioni per gli studenti delle Förderschulen, le cui classi hanno piccole dimensioni e che quindi potranno proporre, in linea di principio, le lezioni anche oltre l’incidenza 165, e delle classi di diploma (o esame finale), che possono continuare a frequentare le loro scuole.

Venerdì 23 aprile sono iniziati gli esami per 10.667 diplomandi delle scuole superiori (scuole superiori di istruzione generale, collegi e scuole superiori serali): il primo a partire è stato il liceo generale con le materie religione protestante o cattolica, seguita da greco e geografia (26.4.), nonché studi sociali/educazione giuridica/economia ( 27.4.). I 2.750 diplomandi dei licei professionali si sottoporranno a Storia/Gemeinschaftskunde e Fisica il 28 aprile. Per tutti gli studenti della maturità gli esami di tedesco avranno luogo il 30 aprile e quelli di matematica il 4 maggio. Ogni scolaro deve sostenere cinque esami, tre dei quali sono scritti e due orali.
Dovranno essere seguite severe regole igieniche e mantenuta la distanza da parte di insegnanti e scolari durante gli esami, tuttavia non sarà necessario indossare mascherine durante gli esami. Gli esaminatori dovranno sottoporsi al test in anticipo e, se necessario, saranno divisi in diverse stanze per soddisfare i requisiti di controllo delle infezioni.

Già all’inizio dell’anno scolastico sono stati infatti specificati gli argomenti, che non sono rilevanti (Schwerpunkt) degli esami scritti. Coloro che non si sentono in grado di sostenere l’esame nella prima data possono passare alla seconda data. La seconda e anche la terza correzione degli esami di maturità si svolgono nella rispettiva scuola, come l’anno scorso, al fine di garantire una valutazione equa, tenendo conto delle condizioni della singola scuola. Il tempo a diposizione degli scolari sarà anche aumentato di 30 minuti in tutti gli esami scritti di maturità e supplementari. Si potranno concedere fino a 60 minuti per allestire le stazioni sperimentali in Naturwissenschaften.
I maturandi si stanno preparando esclusivamente per le loro materie d’esame da gennaio. Tranne tre settimane di apprendimento a distanza, gli studenti dell’ultimo anno hanno potuto studiare in classi in presenza quest’anno scolastico.

Gli esami orali inizieranno a partire dal 17 maggio 2021, con le scuole che stabiliranno da sole le date.
Anche l’anno scorso gli esami Abitur si sono svolti in condizioni pandemiche e il ministro Piwarz sostiene come anche l’anno scorso siano stati ottenuti buoni risultati.

“Non c’è dubbio che la situazione degli esami di quest’anno è particolarmente impegnativa per gli scolari. Abbiamo fatto di tutto per assicurare che i diplomandi delle scuole superiori ottengano un diploma equivalente in condizioni eque. I nostri insegnanti hanno dimostrato grande dedizione nel preparare i loro studenti agli esami, nonostante tutte le difficoltà. Li ringrazio per questa dedizione durante la pandemia. Agli scolari auguro forti nervi e tengo le dita incrociate. Abbiamo già potuto fare esperienza l’anno scorso con le maturità e la media è stata di 2,16 al liceo generale e 2,36 al ginnasio professionale”.

Il ministro sassone dell’Istruzione Christian Piwarz
Foto di copertina: Bild von Gerhard G. auf Pixabay

Link per approfondire:

Sachsen- Ab Montag bleiben Schulen und Kitas in vier Gebietskörperschaften offen (23.04)

Sachsen- Bundesnotbremse führt zu Schul- und Kitaschließungen (22.04)

Leipzig- Corona-Bundesnotbremse und Auswirkungen auf Schul- und Kitabetrieb

Abiturprüfungen starten (20.04)

Allgemeinverfügung – Ausnahme von der Untersagung der Präsenzbeschulung für Abschlussklassen (Grund-, Ober-, Berufs-, Fachschulen, Gymnasien usw.) und Förderschulen sowie Festlegung von Kriterien für eine Notbetreuung (*.pdf, 0,19 MB)

Allgemeinverfügung – Ausnahme von der Untersagung der Präsenzbeschulung für Abschlussklassen (Ausbildungsstätten der Ressorts) (*.pdf, 0,12 MB)

Blog.Sachsen.de

portale Eltern, Schüler, Lehrkräfte, Erzieher

Dal 22 marzo richiudono scuole e asili in alcuni distretti sassoni

La Sassonia mette in pratica il Notbremse. Lipsia per ora è sotto incidenza 165

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...