Vaccini per tutti da giugno? Vantaggi per vaccinati e guariti?

Il 26 aprile Bund e Länder hanno discusso se revocare le priorizzazioni per le vaccinazioni Corona al più tardi a giugno e se permettere vantaggi per le persone vaccinate e guarite. Non sono ancora state prese decisioni definitive a riguardo, le proposte dovranno essere approvate da Bundestag e Bundesrat in un iter legislativo.

di Mara Boifava

Durante l’incontro sono stati discussi, ma non decisi, eventuali vantaggi per guariti e vaccinati. In base alle conoscenze attuali, coloro che sono stati vaccinati o che sono guariti hanno un rischio minore di infettare gli altri. Tuttavia dovranno ancora rispettare le regole igieniche, indossare una mascherina e mantenere la distanza. Se questi nuovi regolamenti verranno approvati il governo federale potrà emettere regolamenti speciali per le persone vaccinate o guarite attraverso un’ordinanza legale.

I GUARITI devono essere trattati come i vaccinati se la malattia non è avvenuta più di sei mesi prima o se dopo aver ricevuto una dose di vaccinazione, hanno sviluppato anticorpi nei 14 giorni successivi al vaccino. A questa condizione i guariti devono essere messi sullo stesso piano di quelli che sono stati vaccinati completamente. Quindi nel caso passasse la legge i guariti non dovranno più presentare un test Corona negativo quando fanno shopping o vanno dal parrucchiere.

Sono da considerare guarite anche le persone il cui risultato positivo del test PCR risalga a almeno 28 giorni prima. La persona è da considerare coperta per circa sei mesi, tuttavia allo stato attuale si può solo ipotizzare che la protezione immunitaria sia sufficiente per questo periodo e gli studi sugli anticorpi SARS-CoV-2 non sono ancora sufficientemente approfonditi tanto da fare una dichiarazione affidabile sull’immunità.

Si è discusso anche di eliminare la quarantena per le persone completamente VACCINATE con vaccini approvati dall’Unione europea. A seconda del vaccino, questo significa una o due dosi, che devono aver avuto luogo almeno 14 giorni prima del viaggio. La prova dovrà essere presentata in forma digitale o analogica.

YouTube– Phoenix- Pressekonferenz “Impfen” am 26.04

Un altro tema toccato è stato quello della strategia di vaccinazione. Più di 18,5 milioni o il 22,2% dei tedeschi sono stati vaccinati almeno una volta, mentre il 7% ha ricevuto la vaccinazione completa. In molti Stati federali i gruppi di priorità 1 e 2 sono già stati vaccinati e in altri, come la Sassonia, è stata aperta la al gruppo 3 la possibilità di vaccinarsi. La Cancelliera Angela Merkel suppone che le persone del gruppo di priorità 3 riceveranno la prima vaccinazione nel corso di maggio, pertanto la priorizzazione di vaccinazione potrebbe essere abbandonata a giugno: “Non significa che tutti verranno vaccinati immediatamente, tuttavia poi tutti potranno fissare un appuntamento per la vaccinazione”.
Oltre ai medici di base a giugno verranno coinvolti nella campagna di vaccinazione anche i medici aziendali.

In linea di principio, tutti coloro che vorranno essere vaccinati dovrebbero ricevere un’offerta entro la fine dell’estate, ribadisce la Cancelliera Angela Merkel .

“Dal numero di vaccini che ci sono stati promessi saremo in grado di fare a tutti un’offerta di vaccinazione entro la fine dell’estate. L’obiettivo è quello di restituire a tutte le persone tutte le possibilità di vita, cioè i diritti e gli usi di base delle loro possibilità di vita conosciute, il più rapidamente possibile, cioè mantenere le restrizioni il più basse possibile.”

Il ministro federale della salute Spahn si aspetta “che nel corso di giugno, non da giugno, potrebbe essere revocata la priorità di vaccinazione se i vaccini verranno consegnati come annunciato. Ma non tutti gli interessati potranno essere vaccinati direttamente nella prima settimana, la campagna proseguirà fino all’estate“. Domani 29 aprile alle 11:30 il ministro federale della Sanità Jens Spahn, insieme all’infermiere di terapia intensiva Ricardo Lange e al presidente dell’RKI Prof. Dr. Lothar H. Wieler, fornirà informazioni e risponderà a domande sull’attuale situazione di Corona e vaccinazioni.

YouTube- Phoenix- Impfungen

Questo è previsto riguardo alle vaccinazioni:

  • 80 milioni di dosi di vaccino previste nel 2° trimestre
  • inizio delle vaccinazioni per il gruppo di priorità 3. Dipende dai Länder.
  • entro giugno al più tardi: ordine di vaccinazione revocato e vaccinazioni disponibili per tutti
Das Impfen nimmt Fahrt auf (Weitere Beschreibung unterhalb des Bildes ausklappbar als "ausführliche Beschreibung")
Bundesregierung– Lieferungen und Verimpfungen: Das Impfen nimmt in Deutschland deutlich Fahrt auf.
Foto di copertina: Bild von Markus Winkler auf Pixabay

Link per approfondire:

Beratungen von Bund und Ländern„Ziel ist, so schnell wie möglich zu der bekannten Lebensweise zurückzukehren“ (26 aprile)

Vaccinazioni aperte per nuovi gruppi di persone e progressi nella campagna di vaccinazione (16 aprile)

Spahn: Im Laufe des Juni Impf-Priorisierung aufheben

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...