Luglio, col vaccino che ti voglio

Vaccinazioni senza appuntamento e più libertà nel viaggiare? Si, da luglio si può.

di Mara Boifava

Comincia domani alle 14 in tutta la Sassonia, con l’eccezione di Grimma, la “liberalizzazione” delle vaccinazioni, che saranno gradualmente disponibili per tutti senza appuntamento. Si comincia con Astrazeneca, che da domani e fino al 7 luglio sarà a disposizione per le persone dai 40 anni in su. A partire da quella data sarà possibile, per tutti – dai 14 anni in su – usufruire dei vaccini Biontech/Pfizer, Moderna e Johnson & Johnson, tenendo conto delle rispettive indicazioni sui pazienti ammissibili. 

Questo non significa che gli appuntamenti già presi verranno cancellati o che non sarà più possibile prenderne altri. La vaccinazione senza appuntamento, infatti, è un’offerta aggiuntiva che dipende dalla capacità dei centri di vaccinazione e che sarà valida solo nel pomeriggio e cioè dalle 14 fino alla fine dell’orario di apertura del rispettivo centro di vaccinazione (circa alle 18 a Lipsia).

Gli appuntamenti prenotati in anticipo hanno la priorità e chi non prenota deve considerare eventuali tempi d’attesa più lunghi.
Gli appuntamenti per le vaccinazioni possono ancora essere prenotati online sul portale o per telefono allo 0800 – 0899089 (dal lunedì alla domenica dalle 8 alle 20).
Attraverso la App Web Alert è possibile ricevere una comunicazione nel caso si liberino appuntamenti per i vaccini. Basta inserire nella app il link completo Ch countee, con i posti liberi nei centri sassoni.

La ministra della Sanità Petra Köpping spiega:

“Abbiamo aspettato a lungo questo momento: ora c’è abbastanza vaccino per offrire a tutti e a chiunque una vaccinazione. Invito tutti ad approfittare di questa offerta! Ogni offerta di vaccinazione deve essere presa. Stiamo rendendo la vaccinazione il più semplice possibile: ora le persone possono anche decidere spontaneamente e con poco preavviso di fare il vaccino. Se possibile, chi può dovrebbe prenotare comunque un appuntamento per evitare i tempi di attesa e facilitare la pianificazione. Ogni iniezione conta, specialmente la seconda vaccinazione è enormemente importante in vista della diffusione della variante delta altamente contagiosa. Solo una vaccinazione completa offre la massima protezione e previene in modo affidabile decorsi gravi e morti. Più persone vengono vaccinate, meglio supereremo durante l’autunno”.

Digitaler Impfnachweis

A livello europeo è finalmente è arrivato il certificato EU per la vaccinazione Corona, detto anche Green Pass. I primi centri sassoni a rilasciare il digitaler Impfnachweis sono stati quelli di Belgern, Zwickau, Riesa, Borna, Kamenz e Pirna. Gli altri centri, tra cui Lipsia, hanno iniziato a rilasciare i certificati con il QR Code a partire da fine giugno.

Il QR code è gratuito e attualmente viene rilasciato il giorno stesso della seconda dose del vaccino (o la dose singola per Johnson).

E cosa dovranno fare coloro che sono stati vaccinati completamente, ad esempio a aprile, maggio o inizio giugno?
Queste persone già da lunedì 14 giugno 2021 possono ritirare il foglio con il QR code in molte farmacie in tutta la Germania. Il rilascio del passaporto digitale della vaccinazione Corona dovrebbe essere presto possibile anche presso i medici di base.

Il 22 luglio il Bundesregierung e il Deutsche Apothekerverband (DAV) hanno comunicato di aver momentaneamente bloccato nelle farmacie tedesche la distribuzione del QR- code necessario per il Green Pass. Il motivo sono problemi tecnici e di sicurezza rilevati durante uno studio dell’ Handelsblatt: due tecnici hanno creato un account per un proprietario di farmacia inesistente con l’aiuto di documenti professionalmente falsificati. In questo modo sono stati emessi due certificati. In una successiva fase di controllo non sono state trovate altre violazioni d’accesso, pertanto il Dav presume “che gli oltre 25 milioni di certificati di vaccinazione che sono stati emessi finora attraverso le farmacie siano stati tutti emessi da farmacie legalmente registrate”. Ciononostante lo studio ha evidenziato gravi lacune di sicurezza nella creazione di certificati di vaccinazione digitali e questo a portato al blocco momentaneo per accertamenti. Il problema sembra non interessare i documenti rilasciati dai centri vaccini. Per viaggiare usate i documenti rilasciati dai centri o dal medico ( vaccinazione effettuata, gelber Impfpass o il certificato Qr-code) oppure fate il tampone. Non è chiaro quando verrà risolto il problema, come comunica il DAV:

“Wann die Ausstellung von Zertifikaten wieder aufgenommen wird, steht noch nicht fest”Pressemitteilung des Deutschen Apothekerverbands

In genere quali farmacie aderiscono a queste progetto? Qui potete coprirlo inserendo il vostro indirizzo.

Per il passaporto digitale delle vaccinazioni sono necessari i seguenti dati:

  • cognome,
  • nome,
  • data di nascita,
  • centro di vaccinazione,
  • giorno della 1° e 2° vaccinazione
  • tipo di vaccino.

Portate con voi in farmacia, ad esempio, il foglio che vi hanno rilasciato al momento del vaccino o il libretto giallo (Impfpass). Per generare il certificato di vaccinazione COVID-19 il centro di vaccinazione, gli studi medici o le farmacie trasmettono i dati personali necessari al RKI.

I vaccinati riceveranno un foglio con il QR code, che verrà scannerizzato dalla App CovPass del Rki o a scelta dalla Corona Warn App.
L’app CovPass memorizza il certificato di vaccinazione localmente sullo smartphone, avvisa l’utente se la protezione è completa (14 giorni dopo la seconda dose) e offre altre informazioni, come il tipo di vaccino, l’eventuale guarigione dalla malattia o i test effettuati e registrati sulla App.

Qui potete trovare altre informazioni a riguardo.

Per chi non volesse usare le App rimarrà possibile mostrare in aeroporto o varie strutture il codice QR cartaceo o il gelber Impfpass.

In quali Paesi è valido il certificato di vaccinazione digitale?


Il certificato digitale COVID dell’UE è valido a livello nazionale in Germania e in quasi tutti gli altri Paesi dell’EU, che secondo la Commissione europea soddisfano ora i requisiti tecnici. Irlanda, Malta, Paesi Bassi, Romania, Svezia e Ungheria sono stati aggiunti il primo luglio. Inoltre, anche i Paesi non EU Islanda, Liechtenstein e Norvegia sono in grado di verificare il certificato di vaccinazione. Ci sono ancora problemi tecnici a San Marino, in Svizzera e in Vaticano.

Quali vantaggi ho con il certificato di vaccinazione digitale?


Gli stati membri dell’EU hanno promesso di rinunciare in linea di principio agli obblighi di quarantena e di test all’entrata per i titolari del certificato di vaccinazione digitale (vaccinazione completa).
In Italia, per esempio, è possibile partecipare a eventi pubblici con un certificato di vaccinazione digitale e viaggiare in regioni interne a più alto rischio di infezione (zona arancione o rossa), che sono designate come zone Corona.

La Germania ha attualmente imposto regole severe per i viaggiatori provenienti dalle cosiddette aree a alta incidenza (Turchia) o con mutazioni del virus (soprattutto la delta o indiana) come il Portogallo, la Gran Bretagna o la Russia. Chiunque torni in Germania da questi Paesi, anche se è guarito o è stato completamente vaccinato, dovrà passare 14 giorni in quarantena e non può essere esentato. Sulle nuove regole per questi Stati seguirà un articolo separato.

Foto di copertina:  cocoparisienne da Pixabay

Link per approfondire:

Impfungen in Impfzentren auch ohne Termin möglich (1.07)

Leipzig- Impfungen in sächsischen Impfzentren ab 2. Juli 2021 auch ohne Termin möglich (conferma de comunicato sassone)

Sachsen Impfvergabe- Portal

Coronaschutzimpfung- Sachsen.de

Start für den digitalen Corona-Impfnachweis in Sachsen (16.06)

Digitaler Impfnachweis App

Tagesschau- FAQ+ Video- EU: So geht Urlaub mit digitalem Impfpass (1.07)

Tagesschau- digitaler Impfpass (17:23 del liveblog)

Zdf- Corona Apotheke Impfzertifikate

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...