La svolta di luglio: cosa cambia per maschere e eventi?

Prima della scadenza a fine luglio il Gabinetto sassone ha annunciato alcuni allentamenti dell’attuale decreto, che entreranno in vigore dal 16 fino al previsto 28 luglio. Le novità riguardano principalmente il cadere dell’obbligo delle mascherine nei negozi sotto l’incidenza 10 e i grandi eventi. Lipsia inoltre riapre le piscine e organizza corsi per bambini.

di Mara Boifava

In questo articolo Luglio, il limite di 10 e la variante Delta potete leggere informazioni sull’attuale decreto, ma da questo venerdì varranno alcune nuove misure. Vediamole insieme:

Mascherine

Se l’incidenza sarà inferiore a 10 cadrà l’obbligo di indossare una mascherina medica nei grandi eventi con un massimo di 5.000 persone, nei negozi e mercati se sarà possibile mantenere una distanza minima di 1,5 metri. Rimane l’obbligo sui mezzi pubblici, negli ospedali o dove/se richiesto (lavoro, enti o scuole).

Questo non significa, tuttavia, ignorare la sicurezza: indossare una mascherina, anche una di stoffa, è sempre meglio in luoghi affollati.

A Lipsia l’incidenza di 7 giorni su 100.000 abitanti è oggi di 2,9, quindi molto al di sotto della soglia 10.

Qui trovate una tabella attualizzata il 1 luglio con informazioni sull’obbligo della mascherina. Da essa devono essere tolte le nuove misure e nella tabella sono stati inseriti solo i mezzi turistici e non quelli pubblici, su cui rimane l’obbligo.

Grandi eventi

Dal 16 luglio 2021 sono consentiti nuovamente grandi eventi con un massimo di 5.000 visitatori contemporaneamente se l’incidenza di 7 giorni sarà inferiore alla soglia di 50, di 25.000 spettatori con un’incidenza inferiore a 35. Nel numero dei visitatori ammessi verranno contati anche guariti e vaccinati (completi). In tutti i casi dovranno essere rispettate le seguenti disposizioni:

  • deve essere assicurata la registrazione dei contatti, preferibilmente attaverso biglietti personalizzati,
  • i visitatori devono sottoporsi a un test attuale del giorno con eccezione delle persone completamente vaccinate e guarite. Su questa eccezione, contraddittoria e potenzialmente pericolosa per il futuro, sarebbe giusto riflettere un momento. La modifica del decreto, così come l’ordinanza sui viaggi, permettono a vaccinati e guariti di non sottoporsi a test ulteriori. Senza una prevenzione non è possibile verificare l’esistenza di qualcosa e contrastare una malattia, in questo caso senza fare tampone o riducendo il numero i dati dei contagi risutano sfalsati. Certo si ha voglia di godersi finalmente un po di tempo libero e magari si ha poca voglia di mettersi in coda in un centro o di prendere un appuntamento, tuttavia, è bene riflettere sul fatto che, nonostante un vaccino protegga da decorsi gravi, un vaccinato può comunque trasmettere il virus a altri. Pertanto, per interrompere catene di contagi e proteggere gli altri, oltre che noi stessi, sarebbe forse opportuno sottoporsi a un tampone prima di incontrare altre persone. Questo vale naturalmente anche per vaccinati e guariti.
  • deve essere disponibile un piano igienico approvato, che deve includere restrizioni sul servizio e il consumo di bevande alcoliche, nonché il divieto di ammissione per le persone visibilmente alcolizzate.
  • lontano dai loro posti (corridoi, bagni…) i visitatori devono indossare una mascherina. Questo obbligo cadrà per gli eventi con massimo 5.000 persone se l’incidenza non supererà la soglia 10,
  • il numero di visitatori non deve superare il 50% della capacità consentita del locale.

Test sul lavoro

Inoltre, il Gabinetto sassone ha cambiato gli obblighi di test sul posto di lavoro: dal 26 luglio i dipendenti dovranno fornire la prova di un test negativo il loro primo giorno di lavoro in ufficio dal rientro dopo cinque giorni lavorativi consecutivi di vacanze o ferie (anche a casa).
In alternativa è possibile anche sottoporsi, durante il primo giorno di lavoro, a un test documentato sotto supervisione. La regola non vale per l’Homeoffice: in questo caso il lavoratore dovrà sottoporsi al test nel rientrare in ufficio.
Inoltre il regolamento del test non si applica alle persone completamente vaccinate e guarite.

Test

In genere dove è necessario fare il test? Nella tabella del primo luglio potete vedere in maniera schematica dove è richiesto il test. Dove è possibile fare i test? (PCR a pagamento tranne nel caso di sintomi o contatti con positivi, Schnelltest- normale test rapido, Bürgertest- test gratuito alla settimana per residenti e domiciliati qui).

 

Lipsia- piscine coperte e all’aperto

In seguito alla diminuzione dell’incidenza l’accesso alle piscine coperte ed esterne di Lipsia sarà semplificato con effetto immediato:

  • non sarà più necessaria la registrazione dei contatti
  • l’obbligo di indossare una mascherina diventa una raccomandazione.
  • Inoltre sarà concesso ai bagnanti più tempo nelle piscine al coperto e verranno avviati corsi aggiuntivi per imparare a nuotare durante le vacanze estive.

Quali piscine saranno aperte dal 26 luglio al 3 settembre?

I-III settimana di vacanza: Sportbad an der Elster
IV -VI settimana di vacanza: Grünauer Welle
I- VI settimana di vacanza: Schwimhalle Nord
Gli orari specifici di apertura per le vacanze delle sale di nuoto si trovano su L-Sportbäder .

Nell’estate del 2021 le piscine sportive permetteranno anche corsi di nuoto non programmati per bambini in collaborazione con la città di Lipsia, i club di nuoto di Lipsia e il centro di nuoto scolastico. Le Schwimmhalle Mitte, Süd e lo Sportbad sull’Elster saranno quindi aperte durante le vacanze per i corsi di recupero delle ore di nuoto.

Link per approfondire:

Neue Regelungen für Großveranstaltungen (12.07)

Leipzig- Weitere Lockerungen in Schwimmhallen und Freibädern (9.07)

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...