“Stringi di qua, allarga di là”. Il governo alla prova di Omikron

Nuovo incontro tra il Cancelliere Scholz e i premier dei Länder. Nuovo giro, nuove regole come il 2G plus per la ristorazione o la quarantena ridotta. Non è stata stabilita una data generale per l’entrata in vigore delle nuove norme, ma i vari Länder dovranno applicare le varie misure il prima possibile. I governi federale e statali si incontreranno di nuovo il 24 gennaio 2022.


di Mara Boifava

Le nuove regole si basano sulla seconda valutazione degli esperti, pubblicata il giorno prima dell’incontro tra i ministri. In un paragrafo a parte qui sotto potete leggere la situazione generale e la valutazione degli esperti. Il RKI ricorda che i dati del periodo natalizio non sono ancora stati completamente comunicati, quindi i dati dei contagi non sono del tutto attuali.

Coloro che sono già vaccinati sono incoraggiati a continuare a comportarsi in modo responsabile e solidale, a testarsi prima di incontrare gente e a rispettare le regole igieniche di base, come distanza minima e mascherina.

La decisione di oggi è per molti aspetti inferiore alla situazione giuridica già in vigore in Baviera e in alcuni altri Länder, come anche la Sassonia.
La Baviera ha già delle norme molto severe per combattere la pandemia di Corona, che superano chiaramente le norme di molti altri Stati federali. Per esempio, la Baviera ha già un obbligo di maschera FFP2 di vasta portata;  bar, pub e discoteche classificati come particolarmente pericolosi per l’infezione sono completamente chiusi e 2G Plus con restrizioni di capienza è stato introdotto per eventi culturali, sportivi e altri.
Inoltre, la ristorazione negli “hotspot regionali” è vietata in Baviera.
Un ulteriore inasprimento delle misure come la regola del 2G Plus in tutto il settore della ristorazione deve essere prima attentamente esaminata sulla base di una perizia scientifica.
Il Sachsen Anhat si associa alla Baviera per le 2G + Regeln nella ristorazione, pur non avendo le stesse misure restrittive a riguardo. Inoltre lo Stato considera il Governo federale responsabile delle proposte per quarantena e ristorazione.

Qui potete trovare le regole complete: MPK Beschluss 7.01.22

Quali sono le nuove regole?

Nuovo- Accesso ai ristoranti solo con 2G-Plus


Nei ristoranti, caffè e pub si applicherà in futuro una regola di 2G+ a livello nazionale, indipendentemente dai numeri di Corona. Questo perché in questi luoghi chiusi non è possibile indossare sempre la mascherina e pertanto il rischio di infezione si alza, stando al parere degli esperti.

Anche le persone vaccinate o guarite dovranno mostrare un test Corona giornaliero negativo. Il test non sarà necessario con una vaccinazione di richiamo, che sarà valida dallo stesso giorno di vaccinazione.

Nuovo- Nuove regole per la quarantena


Tra le altre cose, i governi federale e statale hanno concordato nuove regole per la quarantena delle persone a contatto e l’isolamento delle persone contagiate. In generale la quarantena può essere terminata dopo sette giorni con un test PCR negativo (o valore Ct >30) o tampone rapido. Un test PCR è obbligatorio, per esempio, per le persone che lavorano in ospedali o case di cura, se non hanno avuto sintomi nelle 48 ore precedenti.

Anche i bambini e gli adolescenti potranno abbreviare la quarantena dopo 7 giorni con un test PCR o antigenico.

In generale le persone di contatto seguono queste regole: abbreviazioni a 7 giorni per contatti di personale medico, 5 giorni per contatti di scolari e bambini dell’asilo contagiati. Esenzioni dalla quarantena per i contatti sono possibili, ad esempio, con test giornalieri o indossando la mascherina anche in classe (anche i bambini all’asilo).

Le persone a contatto sono, inoltre, esentate dalla quarantena se hanno una vaccinazione di richiamo, sono freschi di doppia vaccinazione (meno di tre mesi dalla vaccinazione), sono vaccinati e guariti o sono freschi di guarigione (meno di tre mesi dalla malattia).
Senza il test e per tutti gli altri non rientranti nei casi sopra la quarantena termina dopo dieci giorni.

Regeln für Quarantäne und Isolation, auf die sich Bund und Länder verständigt haben.
Foto- Bundesregierung

Nuovo-Aiuti finanziari

Le imprese colpite dalla misure Corona continueranno a ricevere aiuti economici. Qui potete trovare una tabella riassuntiva degli aiuti e scadenze:  Corona-Wirtschaftshilfen der Bundesregierung

Nuovo-Situazione iniziale in Germania

Dalla seconda valutazione degli esperti

Le cifre attuali di occupazione degli ospedali per COVID-19 sono attualmente in calo, così come la variante Delta sta lasciando il post a Omikron. Tuttavia, l’occupazione delle unità di terapia intensiva rimane a un livello elevato con 3.500 pazienti COVID-19.
In alcune regioni, le unità di cura intensiva sono permanentemente piene. Il numero di morti continua ad essere alto, tra 1500 e 2000 morti a settimana.
Per ora il numero di infezioni con la variante Omikron è attualmente più bassa in Germania che in molti Paesi europei vicini, ma sta aumentando in modo significativo. Ci sono ancora grandi differenze regionali nella diffusione della variante Omikron e questo porterà a un aumento dell’incidenza, ma non necessariamente dell’ospedalizzazione in terapia intensiva.
Studi attuali sulla malattia causata da infezioni con la variante Omikron in Gran Bretagna, Danimarca e Stati Uniti indicano un decorso più mite della malattia rispetto alla variante Delta.
In base al numero di casi, le infezioni con la variante Omikron portano a meno ricoveri ospedalieri e decorsi gravi. Nello studio pubblicato dal RKI a fine dicembre si evidenzia come i casi fino a quel momento accertati di contagio da Omikron abbiano riguardato in gran parte (i 4/5 circa) la popolazione vaccinata. 
La riduzione della gravità relativa della malattia è in gran parte spiegata dalla vaccinazione (di base e di richiamo) e da precedenti contagi di una gran parte della popolazione, ma anche in una certa misura a causa di una riduzione delle proprietà patogene del virus.
Tuttavia non è il momento di abbassare la guardia, dal momento che la forte dinamica dell’infezione e l’alto numero di infezioni simultanee minaccia di superare quantitativamente il vantaggio di una progressione della malattia più lieve.
Statistiche attuali di vari Paesi europei mostrano un chiaro aumento dei ricoveri nei reparti normali, ma meno ricoveri in unità di terapia intensiva rispetto alle precedenti ondate di infezione.
Bisogna sottolineare che la variante OmiKron si sta diffondendo solo gradualmente nella popolazione più anziana (a partire dai 60 anni) e il rischio per questa fascia non è ancora stato valutato del tutto. In Germania la percentuale di popolazione sopra i 60anni è maggiore che in altri Paesi europei, come la Gran Bretagna o Spagna. Inoltre una parte maggiore della popolazione, rispetto agli altri Stati, non è ancora stata vaccinata. Questi fattori potrebbero portare a un carico di cure intensive maggiore che in Paesi comparabili.

Confermato- Mascherine FFP2

La nuova variante del virus si trasmette molto più facilmente da persona a persona. È quindi importante indossare maschere FFP2 in stanze chiuse e quando si incontrano altre persone in quanto sono più efficaci nel prevenire le infezioni. L’uso delle maschere FFP2 è fortemente raccomandato dal governo federale quando si fa shopping nei negozi e quando si usano i trasporti pubblici locali e a lunga distanza.
In Sassonia la maschera FFp2 è obbligatoria nei negozi e mezzi di trasporto.

Confermato- Riduzione dei contatti


Rimane necessario continuare a ridurre significativamente il numero di contatti anche privati. Rimane quindi in vigore la regola esistente che dice che si possono incontrare massimo 10 vaccinati e guariti, mentre i non vaccinati potranno incontrare solo i membri del proprio gruppo abitativo e un massimo di due persone di un altro gruppo abitativo. Bambini fino a fino all’età di 14 anni sono esclusi.

Confermato- Negozi (2G), eventi


A livello federale valgono le regole 2G per negozi (tranne i negozi di prima necessità), strutture di svago e eventi: è permesso l’accesso solo per le persone vaccinate e guarite. Si applicano eccezioni per le persone che non possono essere vaccinate e per le persone per le quali non è disponibile alcuna raccomandazione generale di vaccinazione, così come per bambini e adolescenti fino ai 18 anni.

Club e discoteche al chiuso rimarranno chiusi, così come rimarranno vietati eventi danzanti.

Confermato- Obbligo di Homeoffice

Bund e Länder ricordano ai cittadini l’attuale obbligo di Homeoffice, se non è necessaria la presenza in ufficio. Questo riduce i contatti e i possibili contagi al post di lavoro e nei tragitti verso il lavoro.

Confermato-Vaccinazioni

La campagna di vaccinazione (base e richiamo) verrà portata avanti e prossimamente il Bundestag discuterà presto delle bozze per una vaccinazione generale obbligatoria da febbraio o marzo.

Bundesregierung- Beratungen zur Corona-Lage- Verkürzte Quarantäne-Vorgaben und 2G-Plus-Regeln für die Gastronomie

Bundesregierung- Corona-Wirtschaftshilfen der Bundesregierung 

Bundesregierung- Stellungnahme des Expertenrates der Bundesregierung zu COVID-19

MPK Beschluss 7.01.22

 

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...