Calo di casi, 2Gplus e riaperture

Nella riunione del 12 gennaio 2022 il Governo statale ha deciso di modificare nuovamente il decreto Corona. Oltre ad alcuni aggiustamenti ai regolamenti noti, sono previste l’introduzione delle regole 2Gplus e delle riaperure in caso di diminuzione dell’incidenza. I regolamenti dell’ordinanza modificata entreranno in vigore il 14 gennaio 2022 e saranno validi fino al 6 febbraio 2022.

di Mara Boifava

I casi di contagio sono diminuiti e si diffonde la variante Omikron. Nonostante l’incidenza ancora abbastanza alta ( 239 a livello statale) con picchi nelle grandi città e nei Monti Metalliferi. Anche il tasso di ospedalizzazione sembra essere in calo, da quasi 9 a fine dicembre a 3,5 del 12 gennaio.

Il RKI ricorda che i dati dei casi non sono ancora pervenuti completamente.

Oltre all’introduzione nel decreto delle regole federali 2G plus per l’ingresso nei negozi o strutture culturali la Sassonia prevede anche allentamenti basati sull’incidenza.

Oltre alla regola 3G e 2G, sarà quindi resa obbligatoria la regola 2Gplus per una serie di strutture e servizi (test negativo del giorno). Alcuni altri alleggerimenti entreranno in vigore se per tre giorni consecutivi l’incidenza scenderà sotto la soglia di 1.500 e con un’occupazione dei letti sotto i livelli critici.

I servizi e le strutture per i bambini rimarranno deliberatamente aperti il più possibile. Il decreto chiarisce che i distretti amministrativi e le città senza distretto possono emanare ordinare più severe oltre al decreto sassone.

Le soglie per il livello di preallarme rimangono 650 pazienti Covid 19 nei reparti normali e 180 pazienti Covid 19 nelle unità di terapia intensiva, per il livello di sovraccarico 1300 pazienti nei reparti normali e 420 pazienti di terapia intensiva.

Per approfondire i concetti di livello di preallarme e sovraccarico potete leggere il paragrafo “7-Tage Inzidenz Hospitalisierung come nuova soglia” in Sassonia: nuovo modello opzionale 2G e indice di ospedalizzazione.

Per quanto riguarda il concetto di tasso di ospedalizzazione, sono stati stabiliti in tutta la Germania tre livelli: 3, 6, 9. Se il valore di soglia 3 non verrà superato per cinque giorni di seguito i Länder potranno ritirare il regolamento 2G. I bambini e gli adolescenti sotto i 18 anni e le persone che non possono essere vaccinati sono esenti dalla regola delle 2G.

A partire da un tasso di ospedalizzazione di 3 verranno applicate le 2G- Regeln, ovvero solo le persone vaccinate o guarite avranno accesso a svaghi, eventi culturali e sportivi, ristorazione, hotel e servizi per il corpo come ad esempio parrucchieri, pedicure, estetisti ecc. Chiaramente saranno permesse le visite ai servizi per il corpo per motivi medici.

Se il tasso di ospedalizzazione sarà superiore a 6 verrà applicato il sistema 2G plus (2G + test negativo), ovvero anche le persone vaccinate e guarite dovranno presentare un test negativo. In caso di un’incidenza particolarmente alta dell’infezione con un onere particolarmente elevato per il sistema sanitario pubblico, al più tardi quando il tasso di ospedalizzazione supererà il valore di 9 i Länder prenderanno ulteriori misure e potranno quindi decidere anche delle restrizioni di contatto o Lockdown.

Le misure igieniche di base, mascherine e distanza minima comprese, continueranno a valere (anche per i vaccinati).

Pressekonferenz- 12.01

Riassunto del decreto (punto ab dem 14. Januar, sotto 28 dicembre) + Bußgeld (multe, in Arbeit)

Comunicato sulle misure dal 14 gennaio

Decreto completo (19 pagine, in tedesco)

Conferma di Lipsia del decreto sassone

Ecco le incidenze in Sassonia e a Lipsia, la situazione dei letti e l’incidenza di ospedalizzazione.

Infektionsfälle Sachsens- 12.01

In entrambi i poli ospedalieri di Dresda e Chemnitz il valore critico oltre il quale scatta l’emergenza è di 500 letti di ospedale occupati da pazienti Covid-19 nei reparti normali e 170 letti di terapia intensiva. A Lipsia la soglia è l’occupazione di trecento letti nei reparti normali e 80 letti nei reparti di terapia intensiva. In totale in Sassonia attualmente sono occupati da pazienti Covid 772 letti nei reparti normali e 349 in quelli di terapia intensiva. Qui trovate la situazione negli ospedali e la situazione degli ultimi 14 giorni: Aktuelle Bettenbelegung durch COVID19-Patienten in den sächsischen Krankenhäusern (Bettenindikator).

Quali sono le nuove misure in dettaglio?

Qui metteremo solo le parti nuove in vigore da lunedì e quelle importanti da ricordare. Le misure di base rimarranno invariate. Nel caso mancasse il vostro settore non preoccupatevi, semplicemente non ci sono stati cambiamenti.

Rimangono in vigore anche le restrizioni di uscita per le persone senza prova di vaccinazione o guarigione negli Hotspot, le restrizioni di orario ai ristoranti, così come l’obbligo della maschera FFP-2 sui mezzi pubblici, le regole 2G nei negozi e le misure federali sui mezzi e lavoro (3G).

Ovunque sia richiesta una prova di vaccinazione o di guarigione per l’ingresso si continua ad applicare un’eccezione per i bambini e gli adolescenti fino a 16 anni e per le persone che non possono essere vaccinate a causa di una mancanza di raccomandazione di vaccinazione da parte della STIKO.

Confermato- Regole AHA e mascherina

Rimangono obbligatorie le regole igieniche di base. Si raccomanda ancora fortemente di mantenere la distanza minima di 1,5 metri dalle altre persone. Da lunedì 8 novembre vigerà un obbligo di mascherina FFp2 (senza filtri) sui mezzi pubblici  e sui mezzi a lunga percorrenza (treni). Nei Discounter la mascherina costa circa 60 centesimi a pezzo. Gli alunni dai 6 ai 14 anni potranno utilizzare una mascherina chirurgica, mentre sotto i 6 anni i bambini sono esentati dall’obbligo. Nei supermercati si potrà continuare a scegliere tra mascherina chirurgica e FFp2, continuerà tuttavia a vigere l’obbligo. In genere dove si dovrà utilizzare la mascherina?

  • SEMPRE sui mezzi pubblici,ospedali/medici e nei servizi per il corpo (estetista, manicure, parrucchiere, pedicure…).
  • SE le persone si incontrano e non mantengono la distanza minima. Questo vale anche all’aperto e nei negozi e indipendentemente dall’incidenza 10.
  • con un’ INCIDENZA superiore a 10- anche nei negozi e supermercati (Lipsia ha un’incidenza più alta quindi vale l’obbligo di mascherina)

Non c’è l’obbligo di mascherina:

  • in genere all’aperto e nei negozi SOTTO l’incidenza 10, purché venga mantenuta la distanza minima.

Confermato-Restrizioni agli incontri (al chiuso e all’aperto), anche per vaccinati e guariti

Confermate le limitazioni agli incontri anche per vaccinati e guariti, ma da cui sono escluse le persone sotto i 16 anni:

  • se tutti sono stati vaccinati o sono guariti possono incontrarsi un massimo di dieci persone.
  • se partecipano persone non vaccinate e non guarite si applica per tutti la regola “solo i membri del proprio gruppo abitativo e un massimo di due persone di un altro gruppo abitativo”.

Confermato- Validità della legge federale (3G Regeln sul lavoro e mezzi, Homeoffice.

Alcuni dei regolamenti sono stati ora definitivamente regolati dalla legge federale sulla protezione dalle infezioni. Questo vale, tra l’altro, per l’obbligo di Home-Office e le regole 3G sul posto di lavoro e mezzi..

Qui potete trovare altre indicazioni sulla legge federale e il link al BundesgesetzblattAllarme quarta ondata: (quasi) tote Hose in Sassonia

NUOVO- Regole 3G, 2G, 2G plus


In aggiunta alle già esistenti regole 3G e 2G sarà resa obbligatoria la regola 2Gplus per una serie di strutture e servizi. Ciò significa che sarà necessario, anche per vaccinati e guariti, presentare un test negativo del giorno.

Quali regole si applicheranno nelle strutture?

3G (vaccinati o guariti o test)

Per l’accesso alle biblioteche, agli archivi e alle aree esterne dei giardini zoologici e botanici, è necessaria il rispetto delle regole 3G.

parrucchieri, invece, si applicheranno le 3G Regeln (quindi è valido anche il test fatto in un centro).

2G (vaccinati, guariti)

I servizi per il corpo possono essere utilizzati con la regola 2G.

Musei, mostre e memoriali possono aprire con la regola delle 2G e misure igieniche rigorose, indipendentemente dall’incidenza e dall’occupazione dei letti.

2G plus (vaccinati, guariti, test)
L’accesso alla ristorazione interna è possibile solo in considerazione della regola 2Gplus, per la ristorazione all’aperto basta la vaccinazione o guarigione (2G- niente test).

Sono esenti dal test obbligatorio:

  • persone con la vaccinazione di richiamo (Booster),
  • bambini fino all’età di 6 anni,
  • persone per le quali non è disponibile alcuna raccomandazione di vaccinazione (attestato medico).
  • persone che sono state recentemente completamente vaccinate (almeno 14 giorni dpo la seconda dose e max. 3 mesi) o guarite (max. 3 mesi dalla guarigione).

Come per il 2G e il 3G, i gestori delle strutture e dei servizi sono obbligati a controllare la prova richiesta o, in alternativa, un badge di autorizzazione all’accesso personale, non trasferibile, a prova di manomissione e valido solo il giorno del controllo (la cosiddetta soluzione del braccialetto).

NUOVO- Misure in caso di diminuzione dell’incidenza dell’infezione


Dal quinto giorno in un distretto o città entreranno in vigore alleggerimenti delle restrizioni se, per tre giorni consecutivi, l’incidenza su 7 giorni scenderà sotto la soglia di 1.500 e, contemporaneamente, l’occupazione dei letti dei pazienti COVID-19 nei reparti normali degli ospedali sassoni scenderà sotto il valore di carico critico di 1.300 e di 420 nei reparti di terapia intensiva. In generale, in Sassonia, siamo sotto questi livelli.

Ogni città o distretto dovrà pubblicare un’ordinanza a riguardo.

Se uno di questi livelli verrà superato per tre giorni consecutivi in una città o distretto verranno revocati gli alleggerimenti.
Non appena in un Landkreis o città l’incidenza di 7 giorni di nuove infezioni raggiungeràa soglia di 1.500, oltre al ritiro degli alleggerimenti, verranno inoltre introdotte nuovamente restrizioni all’uscita tra le 22 e le 6 del mattino, da cui sono esentate le persone vaccinate e guarite.

Si tratta delle seguenti misure:

La RISTORAZIONE potrà aprire dalle 6 alle 22 (non più 20) con le regola 2Gplus (chiuso) o 2G (all’aperto).

CULTURA e EVENTI– Riapriranno strutture culturali e ricreative con la regola 2Gplus e un limite del numero di visitatori pari al 50% della capacità massima con un massimo di 500 persone alla volta oppure al 25% della capacità e un massimo di 1.000 persone. I club, i bar e le discoteche rimarranno chiusi.

HOTEL – I pernottamenti (turistici e non) in hotel, appartamenti per vacanze, ecc. o le gite turistiche in autobus o i viaggi in treno sono permessi se verrà fornita alla partenza la prova di vaccinazione o guarigione + test negativo del giorno (2G plus). Gli operatori devono assicurarsi che i contatti siano registrati.


SCUOLE di LINGUA- VHS, scuole di lingua, istruzione per adulti, corsi di formazione o aggiornamento o istituzioni simili potranno riaprire con il rispetto delle 2Gplus e la registrazione dei contatti.

SERVIZI per il corpo- Solarium, bagni, saune saranno accessibili al pubblico con le regole 2Gplus e la registrazione del contatto.

EVENTI SPORTIVI e SPORT- Sono possibili eventi sportivi con spettatori in base alle regole 2Gplus e è obbligatoria la registrazione dei contatti. Il numero di visitatori è limitato al 50 % della capacità massima e un massimo di 500 persone alla volta oppure al 25 % della capacità e un massimo di 1.000 persone.

Per l’apertura di impianti sportivi, palestre e strutture simili si applicherà il regolamento 2G plus(vaccinazione o guarigione + test) e l’obbligo per l’operatore di registrare i contatti. Le restrizioni di contatto non si applicano agli sport di club organizzati.
per l’uso di impianti sportivi al chiuso, c’è l’obbligo di fornire una prova di vaccinazione o guarigione + test, secondo il regolamento 2Gplus.
Per gli impianti sportivi all’aperto, ad esempio gli impianti di risalita, è sufficiente la prova della vaccinazione o della guarigione (2G) e deve essere fornita anche la registrazione dei contatti.

MANIFESTAZIONI con fino a 1.000 partecipanti e non fissi in un luogo.


SERVIZI- Potranno riaprire i fornitori di servizi come le agenzie di viaggio, le agenzie di assicurazione, i fornitori di servizi finanziari e simili con la regola 2G.

CLUB- I club, i bar e le discoteche rimarranno chiusi.

PARTITI- Riunioni di partiti politici, comitati o associazioni elettorali sono possibili se tutti i partecipanti hanno una prova di vaccinazione o guarigione.

NUOVO- Sport per bambini e ragazzi

Il limite di età per le offerte di sport per bambini e giovani è aumentato a 18 anni con il nuovo regolamento. Inoltre qui non si apllicano le restrizioni di contatto.

NUOVO- Le scuole e gli asili rimarranno aperti e le misure verranno prolungate

Il nuovo regolamento prevede un Regelbetrieb limitato per gli asili e le scuole elementari con divisione di gruppi e personale: le classi e i gruppi, compreso il personale, devono essere rigorosamente separati. Negli edifici scolastici e quando non è possibile mantenere una distanza minima sono obbligatorie le mascherine.
L’obbligo generale di indossare la mascherina (chirurgica o FFp2) durante le lezioni si applica dalla V classe, mentre gli alunni della scuola primaria non sono tenuti a indossare mascherine durante le lezioni.
Per l’accesso ai locali della scuola e dell’asilo le persone che non sono completamente vaccinate devono sottoporsi a un test tre volte alla settimana. Si raccomandano test regolari anche per le persone vaccinate e guarite.
La frequenza scolastica obbligatoria rimane sospesa.

Attualmente, tutte le scuole pubbliche sono aperte. Solo due scuole hanno mandato una o più classi a casa.

Ordinanza completa sulle scuole- Schul- und Kita-Coronaverordnung (valida fino al 6 febbraio).

Foto: wikipedia- Lämpel, Schild Zutritt nach 2G+, Creative Commons 4.0

Leipzig- Testzentren

Sachsen- Öffnung für Kultur und Tourismus in Sachsen– Kabinett beschließt Lockerungen mit aktueller Corona-Notverordnung

Sachsen- Änderung der Sächsischen Corona-Notfall-Verordnung beschlossen

Sachsen- Schulen und Kitas bleiben geöffnet – bestehende Schutzregeln werden verlängert

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...